Madagascar

Madagascar

Una delle ultime grandi aree della Terra ad essere regolati dagli esseri umani, la bellezza naturale e la diversità ecologica del Madagascar fa sentire come un paese dimenticato dal tempo. Situato al largo della costa orientale dell’Africa, nell’Oceano Indiano, il Madagascar è la patria di migliaia di specie animali e vegetali presenti in nessun’altra parte del mondo. Straordinaria diversità naturale del Madagascar si è guadagnato il paese il soprannome di “l’ottavo continente”. Una venerazione degli antenati e la tradizione permea la cultura nazionale, una riverenza che si riflette nell’architettura del paese, arte e costumi sociali. Visitare le principali attrazioni turistiche in Madagascar per scoprire di persona la diversità naturale, culturale e storico che è il Madagascar.

Madagascar è stato popolato da successive ondate di immigrati provenienti da vari angoli del Oceano Indiano, ognuno portando le proprie usanze e credenze. Questo melting pot culturale si è evoluto in un intricato insieme di credenze e rituali che venerano gli spiriti degli antenati. Per i viaggiatori, ad abituarsi al ruolo centrale che gioca la morte nella vita quotidiana è spesso l’occasione per rivedere le proprie convinzioni, e di assistere ad una famadihana (esumazione tradizionale e sepoltura) o di una cerimonia tradizionale circoncisione può essere il momento clou di un viaggio. C’è molta storia da scoprire, anche, dalle 12 colline sacre di Antananarivo al cimitero dei pirati di Ile Sainte Marie e la traccia di rivoluzione industriale del Madagascar in Mantasoa.

http://www.touropia.com/tourist-attractions-in-madagascar

http://www.lonelyplanet.com/madagascar


Search for Hotels
Destination City:
Search by Property Type:
Check in:
Check-out:

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>